Come dimagrire con Garcinia Cambogia

0
Dimagrire con dei rimedi naturali si può, in maniera fisiologica e non pericolosa per la nostra salute. L’importante è scegliere i prodotti giusti e farlo in totale sicurezza. In natura, infatti, esistono moltissime piante ed erbe che riescono ad accelerare il nostro metabolismo, aiutandoci quindi a smaltire i chili di troppo. È il caso della Garcinia Cambogia, uno dei rimedi naturali più diffusi per dimagrire in modo efficace e sicuro. Essendo naturale al 100% questa pianta è priva di effetti collaterali (in persone sane) ed è un efficace strumento per tenere sotto controllo il colesterolo e i grassi nel sangue. Ma cerchiamo di capirne di più.

Garcinia Camboglia, la pianta e la tradizione

La Garcinia arriva direttamente dall’Indonesia e appartiene alla famiglia delle Clusiaceae. La Garcinia Cambogia è presente, come varietà, in alcune zone del Sud Est Asiatico, come la Cambogia da cui prende in prestito il nome. Il frutto assomiglia a un’arancia per le sue dimensioni e a una zucca piccolina per la forma. Da secoli, questo frutto viene utilizzato contro i disturbi al tratto gastrico, essiccandone la scorza. Tuttavia, la buccia contiene l’acido idrossicitrico anche conosciuto come HCA che, oltre ad alleviare i dolori allo stomaco, riesce a bloccare l’enzima responsabile della trasformazione degli zuccheri in grasso. Proprio per questo oggi si utilizza questo ingrediente nelle diete per dimagrire. La Garcinia cambogia, inoltre, consigliata anche a chi ha problemi di colesterolo alto, per tenere sotto controllo il cosiddetto colesterolo cattivo nel sangue.

Garcinia Cambogia, le proprietà dimagranti

proprietà dimagranti garcinia cambogiaLa Garcinia Cambogia occupa quindi un posto di tutto rispetto nel regno degli integratori dimagranti più diffusi e utilizzati. Ci sono ormai varie informazioni sulla Garcinia, da quando questa è diventata una delle sostanze maggiormente contenute nei dimagranti . Questo prodotto, sotto forma di integratore riesce ad accelerare notevolmente il dimagrimento, se abbinato, come sempre, a un po’ di movimento e a una dieta ipocalorica. Tuttavia, ci sono alcuni casi in cui l’utilizzo di questo rimedio naturale è particolarmente indicato, vale a dire quando si ha a che fare con un metabolismo particolarmente pigro o con una persona alle prese con la fame nervosa o, infine, quando l’idea di metterci a dieta provoca istantaneamente un senso di depressione e tristezza.

Come agisce la Garcinia Cambogia nella dieta

Come dicevamo la cosiddetta fame nervosa è nemica acerrima del peso forma. Cedere agli attacchi improvvisi e incontrollati di fame a qualsiasi ora del giorno è proprio la maniera più veloce e sicura per prendere peso che difficilmente riusciremo a smaltire. Ci sono dei momenti in cui siamo più predisposti a questa tentazione, come nel caso del periodo premestruale per le donne a causa degli sbalzi ormonali, o in un momento di forte stress e demotivazione. In questo senso la Garcinia Cambogia è preziosa perché stimola anche la produzione di serotonina, ovvero l’ormone che in qualche modo regola la fame compulsiva. Inoltre, sempre la serotonina, aiuta anche a tenere alto l’umore, un validissimo alleato in una dieta dimagrante efficace. Questa pianta, quindi, è particolarmente indicata per chi difficilmente riesce a essere stabile in un regime alimentare, con conseguente effetto molla.

Garcinia Cambogia, funziona davvero?

Abbiamo già elencato i numerosi benefici di questa pianta sulla nostra salute. Le proprietà della Garcinia Cambogia sono state, infatti, studiate e testate clinicamente, comprovando la sua efficacia nella perdita di peso, nel potere saziante, nel miglioramento dell’umore e dell’energia. In poche parole, questo integratore aiuta il nostro cervello a rilassarsi e prendere la dieta non come una minaccia alla propria sopravvivenza, ma come un momento sereno e benefico per tutto il nostro equilibrio.
Con la Garcinia Cambogia mangeremo meno, ci sazieremo prima, sorrideremo di più e, quasi magicamente, dimagriremo rapidamente e in totale sicurezza per la nostra salute. Come assumere questo prodotto naturale? Sicuramente sotto forma di integratore in capsule. In genere va assunta mezz’ora prima del pasto, così da farla agire a stomaco vuoto in modo efficace. Normalmente si prevede l’assunzione di due o tre capsule al giorno, a seconda della tipologia di prodotto, soprattutto nel caso in cui, appunto, si soffra di fame compulsiva. Gli integratori sono spesso arricchiti con vitamine e sali minerali, così da sostenere ulteriormente l’organismo durante il regime alimentare controllato.

Dimagrire con la Garcinia Cambogia, alcune precauzioni

La Garcinia Cambogia non va bene per tutti. È da sconsigliare, infatti, per chi soffre di diabete e, naturalmente, per le donne in gravidanza e in allattamento. Si consiglia, poi, di stare attenti anche a eventuali combinazioni con altri integratori o altre sostanze sempre a effetto dimagrante, come la caffeina o l’arancio amaro. Infine, l’ultimo suggerimento è di stare attenti a cosa si acquista. Questo prodotto, infatti, si trova molto facilmente sul web, ma cerchiamo sempre di prestare attenzione alla qualità e alla sicurezza di quello che vogliamo comprare. Spesso, infatti, dietro un prezzo economico si nascondono pochi controlli sull’affidabilità del prodotto stesso che, quindi, può facilmente diventare pericoloso per la nostra salute. Sarà bene, quindi, leggere attentamente la composizione dell’integratore scelto, che dev’essere a base di sostanze naturali.
Share.

About Author

Leave A Reply