I migliori testi per iniziare ad investire in Borsa

0

Gli investimenti sono, in generale, necessari a raggiungere l’obiettivo di aumentare il proprio livello di ricchezza. Infatti, come sottolinea Ramit Sethi, autore del libro “Ti insegnerò a diventare ricco”, la ricchezza si misura sulla base di quanto un soggetto abbia risparmiato e, allo stesso tempo, investito all’interno di uno specifico arco temporale.
Gli investimenti in Borsa, allora, richiedono, da un lato, denaro liquido e, dall’altro, una conoscenza e una comprensione di alcuni fondamenti di base. In quest’ultimo settore ci sono molti testi per la borsa in grado di dare informazioni utilissime e di aiutare chiunque ad iniziare gli investimenti in Borsa. Alcuni si concentrano su fondamenti teorici e tecnici e, quindi, su un pacchetto di nozioni base necessarie per approcciare in modo informato il mondo dell’investimento. Altri, invece, forniscono memorie, racconti e aneddoti di grandi investitori che hanno svelato le proprie strategie per il percorso verso la ricchezza.

I migliori libri sulle basi teoriche degli investimenti in Borsa richiedono un certo grado di conoscenza dei meccanismi di mercato e anche un’idea generale di un ambito molto complesso, quello dell’analisi tecnica. Si tratta dello studio di movimenti di mercato per capire quale sia il momento opportuno per investire o smobilizzare l’investimento. È una materia non propriamente facile e, infatti, sulla stessa ci sono molti libri utili a sviluppare una base utile nel mondo della finanza.

Guida all’analisi tecnica, un approccio iniziale agli investimenti in Borsa per i principianti

Maurizio Mazziero è uno scrittore italiano non molto conosciuto a livello internazionale ma molto rispettato in Italia. Il suo testo è un vero e proprio manuale caratterizzato da una ricostruzione precisa delle strategie e consigli che i traders o investitori devono concretamente adottare e, allo stesso tempo, contiene una parte sul funzionamento tecnico della Borsa e del mercato finanziario in generale. A dispetto di altri testi della letteratura finanziaria internazionale quello dell’autore italiano utilizza una terminologia accessibile a tutti e si serve dell’ausilio di grafici per spiegare in modo intuitivo i meccanismi di investimento della Borsa e, infatti, si consiglia soprattutto a investitori inesperti.

Analisi tecnica dei mercati finanziari

Il libro “Analisi tecnica dei mercati finanziari” , scritto dall’autore di Martin J. Pring, contiene nozioni ottime per chi ha un buon livello di esperienza mentre potrebbe risultare difficoltoso per gli investitori alle prime armi. Lo scrittore è stato uno dei maggiori conoscitori della Borsa e dei suoi meccanismi di funzionamento e, in questo testo, presenta un’analisi tecnica e molto puntigliosa delle fluttuazioni di mercato nonché dei migliori modi e momenti per investire.

Analisi tecnica dei mercati finanziari, un vero must sugli investimenti in Borsa
I libro “Analisi tecnica dei mercati finanziari” scritto da J. Murphy viene considerato un testo fondamentale per avere un approfondimento tecnico, semplice ed esaustivo allo stesso tempo delle tecniche di investimento. Il titolo è lo stesso di quello di Pring e, infatti, entrambi vengono considerati come due pilastri per certi versi alternativi tra loro. Nulla vieta, tuttavia, di prendere in considerazione entrambi i volumi per una preparazione maggiormente scrupolosa.

I migliori libri su storie, racconti e aneddoti del mondo della Borsa

La lettura attenta e scrupolosa di libri sulle basi teoriche del mercato finanziario non sempre basta per avere un quadro completo. La finanza è molto complessa e la scelta migliore è integrare questo tipo di letture con testi che raccontano l’ascesa di alcuni tra gli investitori di maggior successo e, allo stesso tempo, raccolgono consigli pratici sugli investimenti in Borsa. Ecco alcune delle migliori letture di questo tipo.

L’investitore intelligente: una storia personale ricca di consigli pratici

Uno tra i libri importanti in questo settore é “Warren Buffet. L’investitore intelligente“. Questa biografia racconta la storia del secondo uomo più ricco d’America, un investitore atipico e dotato di un’infallibile strategia. Warren Buffet, infatti, utilizzava il “metodo del value investing” focalizzandosi su due approcci fondamentali. Non credeva nelle strategie di investimento improvvisate ed era un attento calcolatore e ogni suo investimento era preceduto da ricerche approfondite. In questo modo la strategia che vuole comunicare il volume è quella di investire i propri soldi con accortezza, ovvero non acquistare titoli qualsiasi ma solo quelli di aziende solide e sicure. Il giudizio sulle aziende prima di un investimento, secondo Buffet, deve basarsi su alcuni elementi: il tipo di gestione con cui l’impresa viene guidata da parte di managers, l’attività svolta dall’impresa in via principale, le prospettive dell’azienda a lungo termine e, infine, la valutazione della stabilità nel tempo. L’investitore e miliardario, raccontato da Hélène Constanty, non è quindi uno speculatore e i suoi investimenti erano tutti di un certo livello, dalle azioni in Coca Cola e Gillette a quelle in aziende di modeste dimensioni da lui valutate come occasione profittevoli di guadagno. Il libro contiene molti aneddoti della vita personale del magnate soprannominato Re Mida visto che nel corso della sua vita non fece mai un investimento infruttuoso o, per modo di dire, sbagliato.
Il maggiore insegnamento fornito da questo testo è quello di non investire in Borsa per scopi speculativi ma solo quando si crede nel valore del titolo e, quindi, dell’azienda sulla quale si investe.

One Up on Wall Street: i segreti della Borsa

Questo testo è stato scritto da uno stimato scrittore americano specializzato nel mondo della finanza, Peter Lynch. L’esperienza dell’autore in questo libro verte sui cicli di andamento del mercato azionario. I punti fondamentali sono inerenti all’approccio verso l’investimento: infatti, un investitore non deve mai commettere l’errore di seguire una moda del momento o le ultime tendenze degli speculatori. È importante, secondo Lynch, investire su quello che si conosce e, se ci si trova di fronte a possibili investimenti sconosciuti, la strategia migliore è quella di cercare di capire se si tratti o meno di risorse fruttifere e, in questo caso, capire come vadano sfruttate al meglio.

The Wolf of Wall Street: segreti del successo di un mondo spietato

Il celebre libro scritto da Jordan Belfort fornisce un quadro molto preciso del mondo spietato e difficile della Borsa, in cui si possono effettivamente fare guadagni colossali e, tuttavia, con la stessa facilità perdere capitali enormi. Il messaggio del libro è quello di utilizzare le massime precauzione nelle operazioni di trading e di valutare i pericoli e i rischi connaturati a questo tipo di ambiente.

Share.

About Author

Leave A Reply